Ombelico

Era uscita fino all’ombelico dal mare.
A fatica, per respirare.
Non vi era intenzione di imbrogliare nessun navigante a dir la verità preferiva chi aveva
l’aspetto da mendicante.
Qualsiasi creatura a metà aveva, da sempre, la sua pietà.
Un cuore pulsante che annegava mentre la sua coda si dimenava.
Squamosa, lucida, dorata.
Senza poterla fermare.
Nel gorgo del mare.

Autore: silviettadeglispiririti

Amo le immagini, mi piace accostarle ai versi e creare delle verbografie❤️

5 pensieri riguardo “Ombelico”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...