Di nuovo bambino

Tra gli spazi 
In cieli sazi
Si muovono le mie dita
Indosso binocoli per trovare un nido eremita
Ti guardo con il becco
Mi pettino con un insetto stecco
Indosso le ali
Son figlia del vento
Tu di fondi abissali
Ti guardo dal ramo
Ti chiamo
Sei rosso rubino
Sei dolce destino
Inizio a volare
E poi giù in fondo al mare
E lì sei corallo
Oppure cavallo
Di nuovo bambino
Sei sangue che scorre
Incanto e destino

Autore: silviettadeglispiririti

Amo le immagini, mi piace accostarle ai versi e creare delle verbografie❤️

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...