Alla fermata del melograno

All’imbrunire 
Nel profilo di un tramonto
Secondi che conto
Lo sai che aspetto la coincidenza?
Io nello zaino ho una lenza
Li vedi i pesci volare?
Ti vorrei toccare
Non so dove sia la fermata
Non l’ho ancora cercata
Profuma di maggio?
Di adrenalina dopo un atterraggio
Forse d’autunno e di foglie al tappeto
Di un greto
Di estate appiccicosa
Che cosa?
Direi di sale
Non vale
Mi vesto di primavera
È sera
Alla fermata del melograno
Ti aspetterò
In autunno
Con il cuore in mano

Autore: silviettadeglispiririti

Amo le immagini, mi piace accostarle ai versi e creare delle verbografie❤️

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...