Che ne dici se ripartiamo da Dio ?


Sospesi all’orizzonte
Un ponte
Il treno che passa
Un’ anatra grassa
Occhi liquidi oltre il finestrino
Chi sei tu?
Chi sono io?
Che ne dici se ripartiamo da Dio?
Non riesco a toccarti
Vorrei baciarti
In un viaggio senza meta
Mi allieta
Mi quieta
Per quanto concerne Dio sono analfabeta
Non so dove abbia inizio il mondo
Affondo i miei occhi sul tuo sorriso
Piovono lacrime
Di Paradiso

(Nella foto Stefania Bertin, Scatto effettuato in viaggio per Mantova, anno 2018)

Autore: silviettadeglispiririti

Amo le immagini, mi piace accostarle ai versi e creare delle verbografie❤️

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...