Sua altezza

Tocca il mondo che non c’è 
Meravigliati del naso di un coniglio
Di un bruco indaffarato
Del creato
Guarda il fumo che colora le viole
Sui baffi di un leprotto fai le capriole
E non temere di non essere all’altezza
Spalanca gli occhi alla Bellezza
Strizza l’occhio alla regina
Balla intorno alla pedina
Scivola sulla coda del gatto
Occhi di corvo
E cuore di cappellaio matto

Autore: silviettadeglispiririti

Amo le immagini, mi piace accostarle ai versi e creare delle verbografie❤️

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...