La matrigna

Nascosta sotto i rovi 
Rivoltata
Senza cuore
Malata
Aveva creduto alla versione dello specchio delle sue brame
E per questo era la più brutta del reame
Si era spenta senza obiezione
Aveva creduto alla sua versione
In lontananza si arrotolava la vigna
È sempre così cattiva la matrigna?

Autore: silviettadeglispiririti

Amo le immagini, mi piace accostarle ai versi e creare delle verbografie❤️

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...