Una zolletta

Il caffè bollente di nuvole in terra 
Gli occhi che avevi a pianoterra
Le valigie piene di malinconia
Quella strana anomalia
L’ allegria che scoppiava senza un perché
Una zolletta
Quella cosa mai detta
Topolino in una vignetta
Un libro con una piega
Un bambino inginocchiato che prega
Lo guardi senza Dio
Lo chiami Amore mio

Autore: silviettadeglispiririti

Amo le immagini, mi piace accostarle ai versi e creare delle verbografie❤️

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...