Piuma lisca e sangue

Prendi il centro del mio petto 
Aprilo anche se ti sembra stretto
Prendi il mio tremare
Buttalo come esca in mare
E poi all’ arrivo dei pesci
E dei gabbiani
Toccami le mani
Poi accarezzami con una piuma
Al chiarore della luna
La ferita guarirà salata
A fine giornata
Dentro una mareggiata
Quel battito sarà il mio
Piuma lisca e sangue
Amore mio

Autore: silviettadeglispiririti

Amo le immagini, mi piace accostarle ai versi e creare delle verbografie❤️

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...