E dal mio becco respirerai

Tra un abbaglio
Ed uno spiraglio
Il mio corpo diverrà lisca di pesce
E coda per nuotare
Per raggiungerti oltremare
Sarò piumata quando servirà
Per portarti oltre la realtà
In volo ti sorreggerai
E dal mio becco respirerai
La vita tutta intera
Ed io mi guarderò le ali ancestrali
Su una vecchia specchiera
Sarà un sogno che si avvera

Autore: silviettadeglispiririti

Amo le immagini, mi piace accostarle ai versi e creare delle verbografie❤️

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...