Polvere di farfalla

In una crepa del muro 
Attraverso il futuro
Fu in quel mattino più splendente
Che ti voltasti senza cercare niente
Dal punto più remoto di una terrazza
All’ interno di una tazza
Mentre giravi con il cucchiaio il latte
Ali di farfalla astratte
Labbra di zucchero
E pupille di sapone
Io ti adoro
Senza una ragione
Ti guardo e sulla spalla
Brilla e acceca
È polvere di farfalla
La soffio via
Diventa nuvola
E così sia

Autore: silviettadeglispiririti

Amo le immagini, mi piace accostarle ai versi e creare delle verbografie❤️

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...