Son lucciole e falene

Lascia che vada altrove 
Laddove
Il tempo si ferma e commuove
Dove uno spicchio di mondo
Ingoia la noia
Affondo
Questo petto rubicondo
In un mucchio di nostalgia
La tua
La mia
Mentre piano
Senza far rumore
Mi tolgo i battiti
E le vene
Apro la finestra
Son lucciole
E falene

Autore: silviettadeglispiririti

Amo le immagini, mi piace accostarle ai versi e creare delle verbografie❤️

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...