Cinque volte


Dita intrecciate
Sotto il tavolo
Vicino ad un bicchiere
In ogni respiro
In quelle sere
Cinque volte ti ho cercato
Seduta
In una danza muta
Cinque ciglia ho soffiato via
Ti sono volate sulla spalla
È colpa mia
Soffiale fuori dalla porta
Sono desideri
Fanne scorta
E poi in assenza di colore
Pensa al bianco
Mi batte forte il cuore
Cinque rintocchi
Sono liquidi i miei occhi

Autore: silviettadeglispiririti

Amo le immagini, mi piace accostarle ai versi e creare delle verbografie❤️

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...