Nei Magredi

Il gelo ha fermato le nostre orme 
Mentre ci specchiavamo in una pozzanghera ghiacciata
Tra briciole di pane
Immaginando la mutazione dei girini in rane
È capitato a te di vedermi con le gote rigate di rugiada
È capitato a me di stringerti la mano lungo la strada
E stormi di uccelli impazziti beccare i nostri cuori puliti
Ma io sono ciò che vedi
E ti tocco i capelli
Mentre il bianco
Ci acceca
Nei Magredi

Autore: silviettadeglispiririti

Amo le immagini, mi piace accostarle ai versi e creare delle verbografie❤️

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...